CHI SIAMO

Siamo tra quelli che alzano lo sguardo verso le montagne e, senza essere poeti, ci fermiamo un attimo a riflettere. Ogni giorno le ammiriamo, e rafforziamo il nostro sentimento di gioia di vivere in un ambiente sempre e straordinariamente bello.Ma siamo anche tra quelli che spesso abbassano anche lo sguardo, verso la nostra terra, i nostri prati Ci guardiamo anche intorno, attentamente, e osserviamo i boschi, le case, le fabbriche!
Allora qualche volta ci esaltiamo, piu’ volte ci intristiamo, e perche’ no, capita che spesso ci arrabbiamo.

Con chi? Con noi stessi, custodi delle nostre ricchezze. Per come le conserviamo, le gestiamo e progettiamo la nostra vita servendocene spesso superficialmente e con colpevole noncuranza. La nostra e’ una vita fatta si di bellezza piu’ o meno regalataci, di gioie piu’ o meno conquistate con sacrifici e impegno, ma troppo spesso vissuta senza l’impagabile gioia della passione.
Ci lamentiamo, come molti, per la pochezza delle tradizioni che arricchiscono il nostro cuore, per la mancanza di risorse che annichiliscono le nostre menti, per la mancanza di idee e progetti che (piu’ di qualche volta) costringono i giovani piu’ intraprendenti a emigrare, dei troppi “treni” persi che viaggiano veloci verso altre fermate, dove si vede nitidamente il futuro del turismo e dell’artigianato.
E allora? Siamo tra quelli che oltre a parlare, hanno deciso di rimboccarsi le maniche. Come? Come possiamo. Mettendoci assieme. Tutti assieme, per il nostro territorio e la nostra gente.

Non e’ uno slogan “da manifesto” o una promessa da bar. E’ un sentimento. E i sentimenti (quelli che intendiamo noi) sono veri, sinceri, disinteressati.
Dopo mesi di discussioni: deciso…..Creiamo una cooperativa.
Per cosa? Per NOI. Per la nostra vita…(e per nostra, naturalmente intendiamo anche alla Tua che ci leggi).
Benvenuti nel Sac. Un inesauribile contenitore di idee.